Porta S. Matteo

Descrizione

Anticamente era un luogo molto frequentato, e vi si teneva la fiera (il mercato) con le relative contrattazioni.

Ora è un luogo di Spoleto ove non ci si reca, se non nella tradizionale "Fiera delle Cipolle" o "Fiera di Loreto", appunto, mercato che si tiene con grandissima partecipazione di pubblico e di venditori, ogni anno nei giorni 8 e 9 settembre. Essa ha avuto antichissima origine nel 1598, quando Papa Clemente VIII concesse otto giorni di franchigia da dazi e gabelle. Si svolgeva però il 21 aprile, e fu spostata al 13 giugno nel 1664. Non si conosce la data dell'ultimo e definitivo spostamento all'8 e 9 settembre.

La porta chiudeva una delle entrate nella ultima e più vasta cinta muraria, quella del tredicesimo secolo.

Rimangono le due colonne portanti, parte dello sportellone in legno e l'arco.

Mappa