Un portone che racconta

Descrizione

Questo portone è in Corso Garibaldi. Non vi dicamo il numero civico per non togliere il gusto della caccia al tesoro.

Vi leggiamo due storie.

La prima riguarda il proprietario del palazzo, Pompeo Pompei, che ha lasciato le sue iniziali nella elegante scritta in ferro battuto al centro del sovraporta.

La seconda riguarda una forma di pubblicità ormai desueta: quella delle compagnie di assicurazione che affiggevano un cartello in lamierino sui palazzi che venivano protetti da una propria polizza. 

Questo è stato assicurato prima da Metropole e poi da Generali. O viceversa. Di certo l'assicuratore subentrato non ha voluto oltraggiare la concorrenza ed ha lasciato appeso il vechcio cartello.

Mappa