Lapide pel mulino

Descrizione

Nel 1930 venne inaugurato il molino a cilindi, al viale Trento e Trieste, non lontano dalla stazione.

Cinque anni dopo si vollero immortalare, con questa lapide, le speranze di lavoro e progresso: "mirando fidenti all'avvenire".

Ora l'edifico è stato ristrutturato ed ospita abitazioni ed uffici. Ma quelle speranze, quella lapide, sono state rispettate ed affisse nella corte interna, liberamente accessibile, al civico 107 di Viale Trento e Trieste.

Mappa