Tre Madonne

Descrizione

Si tratta di un reperto di grande importanza, ma ridotto in stato di abbandono. Inoltre non si può vedere da vicino a causa dell'isolamento in cui è stato messo dopo i lavori della ferrovia e della strada. Lo si può ammirare solo da lontano e da sotto il sottopassaggio delle ..... "Tre Madonne". Infatti questa edicola, che segnava il bivio tra la Via Flaminia e la Via della Spina, dà il nome alla intera zona.

L'edicola fu eretta da Antonio Soldoni intorno al 1830/33.

Le Tre Madonne sono effigiate su un basamento. Una di esse è la copia della "Madonna del Cardellino" di Raffaello Sanzio. Una raffigura l'addolorata, l'ultima è una Madonna col Bambino e Cherubino.

L'edicola era sormontata da una croce in ferro: del suo trafserimento a Foligno si ignorano i motivi.

Mappa