Fontana di San Giuseppe

Descrizione

Il palazzo all'interno della "Curva di PIcchi" (Largo Fratti) ha forma tondeggiante perchè demolito in funzione della costruzione della curva intorno al 1850. Prima della demolizione v'era, addossata al palazzo, la fontanella di S. Giuseppe.

Per non privare la popolazione ivi residente della preziosa acqua, nel 1856, insieme alla costruzione della strada (la traversa nazionale interna) si pensò anche alla costruzione di questa fontanella, sul lato opposto di quella demolita.

E' composta da tre uscite di cui quella centrale contornata da un piccolo mascherone. Reca, in alto, uno stemma con corona e cavaliere in battaglia.

Arbitrariamente attribuiamo alla fontanella esistente lo stesso nome di quella demolita 150 anni fa.

Mappa