Della Trinità

Descrizione

Questo edificio sacro era già presente nel 1138, ma nella morfologia attuale esiste dal 1640, quando Suor Gaudiosa de Fabritiis così lo fece costruire su disegno di Francesco Parenzi. 

Ospitò, unitamente al grosso edificio alla sua sinistra, che costeggia Via Fonte Pescaia, un convento di suore agostiniane fino al 1459, quando fu dato in uso ai padri Serviti. 

Nel 1860, nel quadro della riorganizzazione di Spoleto da parte del nuovo stato Italiano, fu sgomberato ed usato come biblioteca fino al 1932. Poi vi ebbe sede il convitto nazionale Umberto I.

La chiesa occupava un angolo della piazza, ma ilconvento si estendeva per Via Fonte Pescaia e fino a Via Interna delle Mura.

Ora è utilizzato come palestra.

Mappa