Tappeti mobili

Descrizione

Il percorso meccanizzato, inaugurato nel 2006, parte dal parcheggio della Spoletosphera e giunge vicino a Piazza della Libertà.

Corre sotto l’ ”arco della passeggiata” che fu progettato da Nicola Fedeli, ingegnere del Comune di Spoleto per colmare il dislivello tra piazza della libertà e colle attivoli, dapprima con progetto a sette archi e poi ad arco unico, ora chiuso. Fu realizzato nel 1865.

Il percoso mobilea ha due serie di 4 tapis roulant ed un corsia pedonale centrale. E' lungo circa 300 metri e larghi 5, con un'altezza utile di circa tre metri, e pendenza inferiore al 8%. 

E' a volte usato anche come spazio espositivo.

Le uscite sono: 
Spoletosfera
Ippocastano
Piazza Carducci
Piazza Libertà
In futuro anche parco Chico Mendez 

All'estremità della uscita verso Piazza della Libertà sono visibili tratti di mura antiche scoperte negli scavi ed il calco di una scritta che ricorda l'edificazione ed i nomi di coloro che ne gestirono i lavori.

Mappa